Emanuela Mondiello Nata a Roma il 18 aprile 1965.
Diplomata all'Accademia di Danza di Roma. Con la stessa Accademia ha partecipato alle produzioni di repertorio classico curate dal maestro Zarko Prebil.
Nel 1986/87 lavora con la compagnia Israel Ballet di di Tel Aviv, diretta da Berta Yampolsky, per le coreografie di Balanchine e della stessa Yampolsky.
Nel 1991, per la stagione invernale del Teatro Regio di Torino, balla come solista e prima ballerina nelle produzioni di F. Ashton (Fašade e Les deux Pigeous).
Dal 1992 al 1994 Ŕ solista nella compagnia Balletto di Napoli di Luciano Comito, danzando nel Marco Polo con Eric Vu An, Alessandro Molini e
Raffaele Paganini.
Nella stagione 95/96 lavora con la compagnia Danzare la Vita per le coreografie di Elsa Piperno e Dino Verga e segue quest'ultimo nella compagnia Aton in  Risvegli di Primavera messo in scena al Teatro Bellini di Napoli a maggio del 97.
Dal 1995 collabora con la compagnia MDA produzioni Danza di Aurelio Gotti con la quale collabora a spettacoli di teatro - danza dello stesso Gotti (Orfeo, Rosso Venezia, Tre Civette) e produzioni coreografiche di Roberta Garrison (Passing Trough, Show Blues).
Dal 1997 lavora con la Compagnia Aton di Dino Verga.
Nel 1998 propone nell'ambito della "SeratAton" la coreografia Esmeralda circus di Rossini-Respighi che ha riscosso il plauso della critica..
 
Emanuela Mondiello in "Habitus" (Raabeteatro Roma 2006)

HOME |